CCNL Vigilanza Privata: comunicazioni dal Fondo Sanitario Fasiv


 


Prorogate, al 30 giugno 2021, le prestazioni Covid-19 per le aziende e per i lavoratori iscritti al Fondo Sanitario Fasiv per i dipendenti delle aziende della sicurezza

Il Fondo Sanitario Fasiv, comunica alle aziende e al personale dipendente dalle aziende del settore della Vigilanza Privata, la proroga della c.d. Delibera Covid-19, fino al 30 giugno 2021,
Restano invariate le diarie da isolamento domiciliare e/o ospedaliero e l’indennità forfettaria a fronte di positività al Covid-19 confermata dal referto del tampone molecolare.


Indennità giornaliera per ricovero in caso di positività al covid-19
In caso di Ricovero in Istituto di Cura l’Assicurato avrà diritto ad un’indennità di €. 100,00 per ogni notte di ricovero per un periodo non superiore a 50 giorni all’anno (si specifica che la giornata di ingresso e dimissione costituiscono un’unica giornata ai fini della corresponsione della diaria).
– Diaria da isolamento domiciliare in caso di positività al covid-19
Esclusivamente per la pandemia COVID 19 qualora, secondo le prescrizioni dei sanitari e con attuazione delle disposizioni in esso contenute, si renda necessario un periodo di isolamento domiciliare, a seguito di positività al virus, l’Iscritto avrà diritto a un’indennità di € 30,00 al giorno per 10 giorni all’anno. La diaria giornaliera per isolamento domiciliare verrà corrisposta anche qualora l’Iscritto non abbia preventivamente subito un ricovero.
– Indennità forfettaria a seguito di ricovero per positività al covid-19
Esclusivamente per la pandemia COVID 19 successivamente alla dimissione l’Assicurato potrà richiedere un’indennità forfettaria pari ad € 1.000, 00. La presente garanzia è aggiuntiva alla su indicata “Indennità giornaliera per ricovero in caso di positività al covid-19”.
– Indennità forfettaria a seguito di ricovero in terapia intensiva per positività al covid-19
Esclusivamente per la pandemia COVID 19 successivamente alla dimissione e soltanto nel caso in cui durante il Ricovero sia stato necessario il ricorso alla Terapia Intensiva dell’Assicurato, è prevista un’indennità forfettaria pari ad € 2.000,00.